Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

12 giugno 2019 ore 22:10

Meteo Italia- SECONDA ONDATA di CALDO AFRICANO, da venerdì picchi massimi sino a 38-40°C


Meteo Italia: seconda ondata di calore in arrivo
METEO, IN ARRIVO SECONDA E PIU' INTENSA ONDATA DI CALDO AFRICANO: L'anticiclone africano non molla la presa, anzi nel corso dei prossimi giorni alzerà ulteriormente il tiro andando a coinvolgere più direttamente anche le regioni del Nord Italia. Correnti molto calde provenienti dal deserto tunisino interesseranno dapprima le Baleari e la Sardegna, poi si muoveranno verso i settori centrali peninsulari ed il Sud. Entro il weekend un po' tutta la Penisola avrà fatto i conti con questa nuova ondata di calore che porterà temperature molto elevate sulle Isole Maggiori e sulle regioni  del Sud con punte fino a 38-40°C. Vediamo qualche dettaglio:

Giovedì: L'anticiclone africano tende a irrobustirsi nuovamente a partire da ovest, le temperature aumentano un po' ovunque con valori più alti sulle Isole Maggiori e l'estremo Sud. Al Nord previste massime tra 26 e 33°C; tra le città più calde Bologna, Modena, Mantova, Verona, Milano, ma anche Venezia dove avremo pure condizioni afose. Al Centro previste massime tra 27 e 33°C; tra le città più calde Firenze, Grosseto, Perugia, Terni e tra le più afose ancora Pisa e Roma. Al Sud previste massime tra 28 e 37°C; tra le città più calde Foggia, Cosenza, Catania e Lecce, molto afose Napoli e Messina. 

Temperature massime previste giovedì

Venerdì: inizia l'acuto della nuova ondata di caldo; aria rovente invade nuovamente il bacino centrale del Mediterraneo conquistando la Sardegna, le regioni centrali e la Sicilia. Le temperature aumentano ulteriormente. Al Nord previste massime tra 28 e 34°C; tra le città più calde Milano, Bologna, Ferrara, Mantova, Verona, Rovigo, Brescia, Venezia dove ci sarà anche tanta afa. Al Centro previste massime tra 27 e 39°C; tra le città più calde Sassari, Firenze, Grosseto, Perugia, Terni, Roma, punte non escluse di 40° su aree interne di Toscana, Umbria e in Sardegna. Al Sud previste massime tra 29 e 38°C; tra le città più calde Foggia, Cosenza, Catania e Lecce, molto afose Napoli, Caserta e Messina. Gran caldo anche in montagna, con valori vicini ai 28-30°C sulle Alpi, 24-25°C a 1500m, anche superiori sull'Appennino. 

Temperature massime previste venerdì

TENDENZA WEEKEND: sabato ancora gran caldo soprattutto su adriatiche e Sud, mentre inizierà a perdersi qualche grado al Nord e centrali tirreniche. Domenica ancora caldo piuttosto intenso un po' ovunque sebbene con picchi inferiori rispetto a venerdì-sabato; ad ogni modo si supereranno diffusamente e abbondantemente i 30°C sulle aree interne da Nord a Sud. 

Temperature massime previste nel weekend

Nel frattempo, il weekend si avvicina, scopri le prime indicazioni sul tempo atteso in Italia

Vuoi scoprire la tendenza per i prossimi 15 giorni in Italia? Consulta la nostra sezione a medio-lungo termine

Scopri la situazione in tempo reale attraverso le migliaia di stazioni meteorologiche sparse lungo l'Italia, con valori di temperatura, pioggia accumulata, vento, umidit e tanto altro.

Il bel tempo permetter di ammirare il bel cielo di questo periodo. Per tutte le informazioni su Pianeti, Costellazioni ed eventi astronomici visita la sezione Scienza ed Astronomia

Per capire se i prossimi aggiornamenti confermeranno il tutto consulta la sezione meteo Italia, costantemente aggiornata

L'impennata delle temperature, unito ad un aumento dell'umidit aumenter la sensazione di afa in molte delle nostre citt. Scopri le citt pi a rischio cliccando qui

Sei curioso di sapere quale sar la locala pi calda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui

Grazie al suo vasto archivio di dati meteo 3BMeteo potr pu emettere certificazioni per usi legali o affini, per privati, studi legali o compagnie assicurative

Seleziona le tue attivit preferite. 3BMeteo ti mette a disposizione uno strumento nuovo e utilissimo: seleziona le attivit che svolgi pi frequentemente, 3BMeteo ti indicher quando svolgerle.