Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

23 maggio 2019 ore 20:30

METEO> Violenti tornado negli USA. Tre vittime nel Missouri

Jefferson City (MO) dopo il passaggio del devastante tornado

E' stato un mercoledì particolarmente movimentato quello appena trascorso su parte degli USA, a causa del passaggio di un fronte che ha innescato numerosi tornado, uno dei quali devastante che ha colpito lo stato del Missouri. A farne le spese ancora una volta la città di Joplin, nel Missouri più occidentale in prossimità del confine tra Oklahoma e Kansas, in pieno Midwest.


Già 8 anni fa un tornado eccezionale aveva toccato terra nella stessa località provocando distruzioni immense e ben 161 vittime. Quest'anno è toccato di nuovo a Joplin: mercoledì un potente tornado ha toccato terra provocando danni ingenti e la morte di tre persone. Numerosissime le chiamate di soccorso, già poco dopo il suono delle sirene che stavano annunciano l'avvicinamento del fenomeno estremo.


Coinvolte inoltre le cittadine di Carl Junction e Oronogo, sempre nel Missouri, ma anche parte degli stati confinanti, tra cui Oklahoma e Illinois. Ora il fronte sta muovendosi verso est lungo il Midwest perdendo contemporaneamente energia, ma venerdì un nuovo fronte molto instabile in avvicinamento da ovest innescherà altri fenomeni di forte instabilità sul Midwest occidentale, innescando probabilmente altri tornado a partire da South Dakota, Nebraska, Kansas e Oklahoma, sconfinando al Texas settentrionale.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Diventa meteoreporter segnala il tempo della tua localit

Per la concentrazione di inquinanti sulla tua localit consulta l'apposita sezione

Per la concentrazione di pollini prevista sulla tua localit clicca qui

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.